Pizza Catarì

Come si prepara la pizza Croccante

0:16 Preparare l'impasto
0:55 Stendere
1:1 Condire la pizza
1:13 Infornare

Come si prepara

  • In una terrina sciogliere il lievito con un misurino di acqua tiepida (135ml del misurino Catarì).
  • Aggiungere a poco a poco il preparato per pizza mescolando con una forchetta. Aggiungere 1 cucchiaio di olio e mescolare finché l’impasto non diventa omogeneo.
  • Formare una palla ed adagiarla nella terrina avendo cura di coprire con la pellicola da cucina il contenitore e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 20/25 minuti.
  • Accendere il forno statico e impostare la temperatura a 250°C; ungere con 2 cucchiai di olio una teglia del diametro di circa 28/30 cm.
  • Trascorso il tempo di lievitazione, impastare a mano per circa 2 minuti lavorando con entrambe le mani fino a ottenere una palla elastica e liscia.
  • Lavorare la palla tra le mani senza appoggiarla al piano di lavoro, schiacciandola partendo dal centro verso l’esterno ruotando l’impasto fino a formare un disco di 10-15 cm di diametro.
  • Adagiare sulla teglia unta il disco e continuare a stenderlo in modo circolare dal centro verso l’esterno senza premere sui bordi.
  • Condire con pomodoro Catarì, origano, sale, olio e con altri ingredienti a piacere (mozzarella, verdure, ecc.), dopo di che infornare e cuocere per 15 minuti.

 

I segreti del pizzaiolo

Per ottenere un condimento omogeneo e più gustoso, versa il pomodoro in una ciotola aggiungendo 3 pizzichi di sale e 3 cucchiai di olio.

Successivamente versa metà del pomodoro condito al centro della pizza e stendilo verso il bordo esterno. Ripeti la stessa operazione per la quantità rimanente.

Per una lievitazione ottimale stempera completamente il lievito in acqua tiepida prima di incorporare la miscela per pizza.

Per una cottura perfetta pratica dei fori con la forchetta sulla pizza stesa dopo aver aggiunto il pomodoro.

 

Come si prepara la pizza Soffice

0:24 Preparare l'impasto
0:49 Stendere
0:56 Condire la pizza
1:13 Infornare

Come si prepara

  • Accendere il forno ventilato e impostare la temperatura a 220°C (forno statico 250°C)
  • Ungere con 2 cucchiai di olio una teglia del diametro di circa 28/30 cm.
  • In una terrina unire gradualmente alla miscela per pizza un misurino d’acqua fredda (135 ml del misurino Catarì) mescolando con una forchetta. Aggiungere 1 cucchiaio di olio e continuare a mescolare fino a che l’impasto sarà omogeneo.
  • Per circa 2 minuti impastare a mano lavorando velocemente con entrambe le mani fino ad ottenere una palla elastica e liscia.
  • Lavorare la palla tra le mani senza appoggiarla al piano di lavoro, schiacciandola partendo dal centro verso l’esterno ruotando l’impasto fino a formare un disco di 10-15cm di diametro.
  • Adagiare sulla teglia unta il disco e continuare a stenderlo in modo circolare dal centro verso l’esterno senza premere sui bordi.
  • Condire con pomodoro Catarì, origano, sale, olio e con altri ingredienti a piacere (mozzarella, verdure, ecc.).
  • Infornare e cuocere per 10-12 minuti (forno statico 15 minuti)

 

 

I segreti del pizzaiolo

Per ottenere un condimento omogeneo e più gustoso, versa il pomodoro in una ciotola aggiungendo 3 pizzichi di sale e 3 cucchiai di olio. Successivamente versa metà del pomodoro condito al centro della pizza e stendilo verso il bordo esterno. Ripeti la stessa operazione per la quantità rimanente.

Per una cottura perfetta pratica dei fori con la forchetta sulla pizza stesa dopo aver aggiunto il pomodoro.

Per una lievitazione ottimale, informa immediatamente dopo la preparazione.

Come si prepara la pizza al Farro

0:24 Preparare l'impasto
0:45 Stendere
0:49 Condire la pizza
1:7 Infornare

Come si prepara

  • Accendere il forno statico e impostare la temperatura a 250°C.
  • Ungere con 1 cucchiaio di olio una teglia del diametro di circa 28/30 cm.
  • In una terrina versare il contenuto della busta e aggiungere 1 cucchiaio di olio; mescolare con una forchetta aggiungendo gradualmente l’acqua ( 135 ml del misurino Catarì).
  • Continuare a mescolare con la forchetta per qualche minuto e aggiungere un cucchiaino raso di sale, amalgamando bene.
  • Per circa 2 minuti impastare a mano lavorando velocemente con entrambe le mani fino a ottenere una palla elastica e liscia.
  • Lavorare la palla tra le mani senza appoggiarla al piano di lavoro, schiacciandola partendo dal centro verso l’esterno ruotando l’impasto fino a formare un disco di 10-15 cm di diametro.
  • Condire con pomodoro Catarì, origano, sale, olio e con altri ingredienti a piacere (mozzarella, verdure ecc…).
  • Infornare immediatamente e cuocere per 14 minuti o comunque secondo il grado di cottura desiderato.

 

 

I segreti del pizzaiolo

Per ottenere un condimento omogeneo e più gustoso, versa il pomodoro in una ciotola aggiungendo 3 pizzichi di sale e 3 cucchiai di olio. Successivamente versa metà del pomodoro condito al centro della pizza e stendilo verso il bordo esterno. Ripeti la stessa operazione per la quantità rimanente.

Per una cottura perfetta pratica dei fori con la forchetta sulla pizza stesa dopo aver aggiunto il pomodoro.

Per una lievitazione ottimale: informa immediatamente dopo la preparazione